Sull'attivo nazionale della sanità privata e del terzo settore

Share
Nell'attivo nazionale unitario di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, di Sanità Privata e Terzo Settore di aprile si sono definite delle piattaforme di cui i lavoratori e le lavoratrici dei due comparti, piattaforme nettamente insufficienti alle reali necessità dei lavoratori.
Per questo motivo ci siamo espressi con un voto contrario e una dichiarazione di voto all'attivo promuovendo nelle assemblee coi lavoratori degli ordini del giorno in cui si rivendicano le reali necessità per una piattaforma adeguata.
Pubblichiamo due dei più significativi di quelli approvati dalle lavoratrici e dai lavoratori della sanità privata di Bologna.
La redazione
logoRF
Trasporti
scuola e universita rs